Blog

PRESENTAZIONE CATALOGO ATTIVITA’ 2016-17

L’Apprendimento permanente come “diritto della persona”

La prospettiva dell’apprendimento permanente implica il riconoscimento del diritto da parte di ogni persona di poter accedere a servizi che lo sappiano orientare ed accompagnare nell’esplicitazione dei bisogni formativi e, conseguentemente, presentargli opportunità in termini di percorsi di apprendimento,
di inserimento sociale, di crescita culturale.
Questo è il compito che si è dato l’Università N. Ginzburg di Vignola, nella consapevolezza che la dimensione partecipativa ai vari segmenti della
conoscenza e per tutto l’arco della vita favorisce l’autonomia dei soggetti diventando il più autentico strumento di prevenzione contro l’isolamento delle persone e,nel contempo,può aprire la strada a nuovi percorsi di inserimento occupazionale.
A tale proposito dobbiamo ricordare quello che da tempo ricercatori ed economisti affermano, ovvero che lo sviluppo e la competitività di un Paese, sia
a livello nazionale che internazionale, corrispondono alla quota di conoscenza e di formazione che esso produce.
Con questo preciso orientamento è stata concepita la programmazione per l’anno accademico 2016/17 e che ci apprestiamo a presentare attraverso il presente catalogo.
Tutte le proposte e la stessa organizzazione sono state predisposte tenendo in considerazione le osservazioni avanzate dagli utenti nelle schede di valutazione di fine corso o seguendo le indicazioni ricevute dagli stessi insegnanti dell’Università, dai Dirigenti delle scuole del territorio o dalle Associazioni con cui collaboriamo.
Inoltre, per una lettura ancora più attenta dei bisogni, ci siamo avvalsi, quest’anno, di una specifica rilevazione condotta dall’Università di Modena e Reggio sul territorio provinciale e di una seconda ricerca basata su focus-grup realizzata dal Comitato Tecnico Scientifico dell’Auser Nazionale.
Nel programma sono pertanto contemplate attività rivolte a tutti i soggetti senza distinzione di età, livello culturale, sociale o professionale. Questo per favorire l’incontro e il confronto fra tutte le persone.
Attraverso percorsi mirati viene posta, inoltre, particolare attenzione alle fasce deboli o alle persone in difficoltà.
Alcuni corsi, che riguardano l’ambito delle lingue straniere o l’informatica continuano nel percorso tracciato,essendo queste tematiche al centro di continue richieste.
Da quest’anno, oltre a dare continuità al corso di lingua e cultura russa, verrà proposto anche un percorso che riguarderà la cultura e lingua giapponese.
Per la loro importanza e attualità si inseriscono nel campo degli interessi più diffusi anche quei corsi che affrontano i temi della salute, del benessere, della buona qualità della vita e, in considerazione della nostra adesione al Contratto di fiume, dell’ambiente e della salvaguardia del territorio bagnato dal Panaro.
Il coinvolgimento delle scuole superiori in questo progetto è fondamentale per la valenza educativa che sottende.
Riteniamo poi estremamente qualificante sottolineare le proposte contemplate nel Laboratorio di Innovazione e Documentazione Didattica che sono rivolte principalmente alle scuole, ai loro insegnanti, alle famiglie degli studenti.
Da evidenziare il nuovo percorso di valorizzazione del nuovo Polo Archivistico con una qualificata proposta nel campo della didattica di archivio in collaborazione con
l’Associazione Archivivi.
Da sottolineare che la collaborazione con il CIDI consentirà agli insegnanti partecipanti di ricevere un attestato di partecipazione convalidato da un Ente di Formazione accreditato
dal Ministero alla Pubblica Istruzione.
Continuerà la presentazione di libri e l’organizzazione di eventi e conferenze su temi di attualità, comprese le uscite culturali sul territorio e i viaggi di istruzione collegati ai corsi.
Ampio spazio sarà dato anche al “Caffè filosofico itinerante”, che ha riscosso l’interesse di tante persone e che anche quest’anno sarà coordinato da un gruppo di giovani.
Un ringraziamento di cuore a tutti i nostri volontari e a coloro che sostengono fattivamente l’Università, nella consapevolezza che la cultura e la formazione costituiscono i veri strumenti di crescita, pace, solidarietà e integrazione.
Il Presidente:    Dunnia Berveglieri
Il Vicepresidente: Beatrice Bertolla       
  Il Direttore Tecnico Scientifico: Anna Maria Amidei
                          

L’importanza di una formazione continua

Uno degli aspetti più importanti che ho avuto modo di misurare in questi anni è quanto faccia la differenza per la qualità del nostro territorio avere una comunità attiva che investe i suoi sforzi, il suo tempo e le sue energie nel creare cultura, nel condividere e diffondere il sapere.
Si tratta di seminare qualcosa che germoglia con lentezza, ma che porta con sé frutti importanti per vedere Vignola diventare sempre più ricca, curiosa, aperta alle nuove esperienze e all’incontro con l’altro.
L’augurio è quello di vedere sempre più vignolesi, di ogni età e delle più diverse esperienze formative e lavorative, scegliere di avvicinarsi alle proposte dell’Università N. Ginzburg.
Sono due gli aspetti che sento di voler sottolineare in questa occasione. Da un lato credo fortemente nel valore di una formazione continua per la nostra comunità, di una continua ricerca alla novità e alla creatività.
Mentre dall’altro sono sempre colpito da chi si mette a disposizione per gli altri, dedicando il proprio tempo, condividendo le proprie conoscenze e le proprie esperienze. Proprio a chi si impegna in questo senso voglio rivolgere il ringraziamento di tutta l’Amministrazione Comunale. 
Auguro quindi all’Università N. Ginzburg di vivere un altro anno di attività ricco di soddisfazioni, occasioni di incontro e arricchimento.
Mauro Smeraldi
Sindaco di Vignola

Sindaco e figure di riferimento Ginzburg Vignola

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Sede Università Libera Età N. Ginzburg
Piazzetta Ivo Soli, 1 – Vignola (Mo)
Segreteria e aule al primo piano.
Tel. e Fax 059 764199
indirizzo e-mail: uniginzburgvignola@gmail.com
Orari: tutti i giorni, escluso il sabato, dalle 17,30 alle 20

_____________________________

© Copyright 2014 -Università Ginzburg, Vignola, piazza Ivo Soli, 1                 –            Sito a cura di Mauro Bisi